Home > Quaresima, Speranza > Crescere nella speranza attraverso le #tentazioni che fortificano

Crescere nella speranza attraverso le #tentazioni che fortificano


 

Dal Vangelo secondo Marco, capitolo 1, vv. 12-15

“In quel tempo, lo Spirito sospinse Gesù nel deserto e nel deserto rimase quaranta giorni, tentato da Satana. Stava con le bestie selvatiche e gli angeli lo servivano.
Dopo che Giovanni fu arrestato, Gesù andò nella Galilea, proclamando il vangelo di Dio, e diceva: «Il tempo è compiuto e il regno di Dio è vicino; convertitevi e credete nel Vangelo»”.

 

Commento al Vangelo

Gesù inizia la sua vita pubblica nel deserto. C’è molta Bibbia, dietro questa scelta: i quarant’anni nel deserto di Israele, il deserto luogo di incontro dei Profeti, da Isaia a Osea, il Battista…

Gesù va nel deserto dopo il battesimo, sospinto dallo Spirito. Solo i credenti, i battezzati, coloro che cercano ancora e meglio Dio, sanno sentire lo Spirito e spingersi nel deserto.

Lo Spirito ci spinge nel deserto, quando la nostra vita di credenti scricchiola, vacilla, si stanca, o, peggio, si siede. Il credente va nel deserto perché nel deserto si riscopre fuggiasco, pellegrino, viandante. Il deserto è nel nostro cuore perchè nel deserto possiamo avvertire la sottile e silenziosa presenza di Dio.

Marco ha una curiosa annotazione: stava con le fiere e gli angeli lo servivano.

Nel deserto, quando gettiamo le maschere, quando ci mettiamo in gioco, quando siamo tentati dall’avversario, siamo assaliti dalle fiere. L’orgoglio, l’invidia, la rabbia, la blasfemia, la violenza abitano in noi, sono accovacciati in un angolo della nostra interiorità. È ingenuo pensare di non esserne sedotti,  è cristiano scegliere di lasciarli fuori dalla porta.

Il discepolo sa di non essere migliore dei non credenti, vuole solo essere più vigile.

 

tratto da “Il veliero della speranza”, sussidio per la Quaresima della mia parrocchia

Annunci
Categorie:Quaresima, Speranza
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: