Home > Luce, Risurrezione > Non è qui, è risorto!

Non è qui, è risorto!


Il primo giorno della settimana, al mattino presto [le donne] si recarono al sepolcro, portando con sé gli aromi che avevano preparato. Trovarono che la pietra era stata rimossa dal sepolcro e, entrate, non trovarono il corpo del Signore Gesù.

Mentre si domandavano che senso avesse tutto questo, ecco due uomini presentarsi a loro in abito sfolgorante. Le donne, impaurite, tenevano il volto chinato a terra, ma quelli dissero loro: «Perché cercate tra i morti colui che è vivo? Non è qui, è risorto. Ricordatevi come vi parlò quando era ancora in Galilea e diceva: “Bisogna che il Figlio dell’uomo sia consegnato in mano ai peccatori, sia crocifisso e risorga il terzo giorno”».

Ed esse si ricordarono delle sue parole e, tornate dal sepolcro, annunciarono tutto questo agli Undici e a tutti gli altri. Erano Maria Maddalena, Giovanna e Maria madre di Giacomo. Anche le altre, che erano con loro, raccontavano queste cose agli apostoli. Quelle parole parvero a loro come un vaneggiamento e non credevano ad esse.

Pietro tuttavia si alzò, corse al sepolcro e, chinatosi, vide soltanto i teli. E tornò indietro, pieno di stupore per l’accaduto”

dal vangelo secondo Luca, capitolo 24, vv. 1-12

 

 

La risurrezione di Cristo è un fatto che segna in modo indelebile la storia. Grazie al sacrificio di Cristo sulla croce il peccato e la morte sono stati vinti e la ferita inferta dai progenitori è stata risanata. Siamo passati dall’oscurità e violenza del Venerdi Santo alla luce e alla gioia della Domenica di Pasqua.

La crocifissione e la risurrezione di Cristo sono l’apice della misericordia divina ed è un qualcosa che, personalmente, mi lascia senza parole. Non posso far altro che ringraziare Dio perché, nonostante le nostre mancanze e debolezze, ci ha amati a tal punto da donarci suo Figlio per la nostra salvezza.

Nostro compito, affidatoci dallo stesso Risorto, è quello di portare la luce e la gioia della risurrezione nel mondo. Non è cosa facile ma indispensabile per aiutare un mondo che sembra sempre più in balia delle forze del male.

 

 

Categorie:Luce, Risurrezione
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: