Home > Libri, Ricordo > La dittatura europea

La dittatura europea


“L’Europa in cui siamo costretti a vivere è un’Europa profondamente comunista, livellata verso il basso, che impedisce lo sviluppo delle singole nazioni” (Ida Magli, da La Padania, 20 febbraio 2001)

 

 

Il 21 Febbraio è morta a Roma Ida Magli, filosofa e antropologa, che ha scritto numerosi tra i quali “Difendere l’Italia”, “Dopo l’Occidente”, “Gesù di Nazaret”.

Di suo ho letto “La dittatura europea”, libro che consiglio caldamente. Tesi di fondo del testo è che l’unificazione europea sia stata un’idea del tutto contraria alla ragione, alla storia e ai popoli che l’hanno soltanto subita.

Questo progetto è stato portato avanti apertamente, alla luce del sole,  per creare un unico grande stato, cancellando i confin e le varie culture e storie nazionali. Ci si è concentrati solo sull’aspetto economico-monetario, tralasciando gli aspetti culturali, socialie di politica estera e di difesa. Il modo in cui è stata costruita è per me il suo punto debole maggiore che la porterà al disgregamento che è solo questione di tempo.

Personalmente, non mi sento affatto una cittadina europea e non mi riconosco in un’istituzione senz’anima!

Categorie:Libri, Ricordo
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: