Home > Grazie > Te Deum laudamus

Te Deum laudamus


 

È possibile trovare qualcosa per cui ringraziare Dio in chiusura di questo 2015 che sembra essere stato un anno davvero orribile?

Sì, se solo ci fermiamo per un momento a pensare. Sono sicura che qualcosa per cui ringraziare Dio la troveremo senz’altro.

Innanzitutto voglio ringraziarLo per il dono inestimabile della vita e della salute. Può sembrare un ringraziamento scontato ma per me non è così: avendo fin qui goduto di buona salute può essere facile dimenticarci della fortuna che abbiamo, soprattutto se pensiamo a tutti i giovani che sono malati o che sono morti.

Lo voglio ringraziare per la bella famiglia in cui mi ha fatto nascere: una famiglia semplice, ma unita, e per il luogo in cui mi ha fatto nascere: Concordia Sagittaria(Ve), luogo in cui ho potuto vivere delle bellissime esperienze.

Lo voglio ringraziare per il Suo amore che ogni giorno mi dona attraverso i miei genitori e la mia famiglia!

Impariamo a rendere grazie a Dio per tutto il bene che quotidianamente fa nella nostra vita!

 

Celebrazione dei Vespri e canto del Te Deum nella Basilica di San Pietro (in Inglese)

Omelia (in Italiano) Te Deum (in Italiano e in Latino)

Categorie:Grazie
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: