Home > Famiglia, Festa > La famiglia di Nazareth, vero modello di vita

La famiglia di Nazareth, vero modello di vita


 

Natale ha messo in luce la nostre emozioni e le nostre gioie più profonde, ma anche le nostre solitudini e le nostre paure.

Travolti dal clima natalizio che raramente ci conduce al vero significato dell’evento, accontentandosi di solleticare ricordi infantili e facendo leva su facili stereotipi, abbiamo combattuto per ritagliarci un piccolo spazio e andare con la mente fino a Betlemme a contemplare un Dio che nasce. E lasciarci mettere in discussione.

Il Figlio di Dio è nato in una famiglia. La santa famiglia non era una famiglia senza problemi. Maria e Giuseppe hanno voluto condividere la condizione di quel figlio sconcertante, seguendolo passo per passo nella rivelazione del suo mistero. Ed è proprio per questa loro disponibilità totale che meritano tutta la nostra ammirazione.

 


 

 Gesù Bambino, ancora una volta sei sceso tra noi, nell’annuale ricorrenza della tua nascita, per portare a tutti noi il tuo messaggio d’amore. Ancora una volta, ai piedi della tua umile grotta, ti chiediamo di vegliare sulle nostre famiglie segnate da tante prove e situazioni dolorose, assistite, come per Te, dalle amorevoli cure di Giuseppe e Maria.

Tu che hai parlato al cuore delle persone semplici, come i pastori e da loro hai avuto una rispsota generosa di amore e di socializzazione, fa’ che nelle nostre famiglie si viva con semplicità ed accoglienza reciproca l’avventura spirituale dell’amore coniugale e familiare.

Tu che hai accolto benevolmente i sapienti del tuo tempo anch’essi alla ricerca di una stella e di un orientamento, fa’ che le persone che governano i popoli e le nazioni, e impegnate nella politica, nell’economia e nella cultura, facciano l’opzione fondamentale per la famiglia, fondata sul matrimonio, unico ed indissolubile, tra uomo e donna, e aperta all’amore per tutta la vita.

Solo tu dalla Grotta di Betlemme, con la potente mano di Dio quale sei, puoi fermare quanti usano le loro mani, per offendere e distruggere la famiglia, per ammazzare e rubare nelle case, per imbrogliare e corrompere i nuclei famimiliari, per delinquere e alimentare il malaffare distruggendo le famiglie con condizionamenti di ogni tipo. Poni nel cuore delle persone oneste, che sono la maggior parte sulla terra, la forza necessaria per lottare contro i mali dell’età contemporanea, e sostieni il cammino di pace e di giustizia sociale, che sono i valori maggiormente in grado di ridare dignità alla famiglia naturale ed umana.

L’intercessione di Maria, Tua e nostra dolcissima Madre, e di San Giuseppe, custode attento e giusto di Te, Gesù, Redentore dell’uomo, possano ottenere dal Padre Celeste, con la salutare illuminazione dello Spirito Santo, di ridonare alle nostre famiglie italiane e di tutto il mondo la gioia di vivere unite in pace e in armonia con Dio, con il creato e con tutti gli esserei umani. Amen

dal foglietto informativo della mia parrocchia, “Canta e Cammina”

Papa Francesco incontra l’Associazione Nazionale della Famiglie Numerose

Angelus, 28 Dicembre

Categorie:Famiglia, Festa
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: