Home > Martiri, Santi, Testimonianza > Santo Stefano, modello per tutti i cristiani

Santo Stefano, modello per tutti i cristiani


 

Ma Stefano, pieno di Spirito Santo, fissando gli occhi al cielo, vide la gloria di Dio e Gesù che stava alla sua destra e disse: «Ecco, io contemplo i cieli aperti e il Figlio dell’uomo che sta alla destra di Dio». Proruppero allora in grida altissime turandosi gli orecchi; poi si scagliarono tutti insieme contro di lui, lo trascinarono fuori della città e si misero a lapidarlo. E i testimoni deposero il loro mantello ai piedi di un giovane, chiamato Saulo. E così lapidavano Stefano mentre pregava e diceva: «Signore Gesù, accogli il mio spirito».  Poi piegò le ginocchia e gridò forte: «Signore, non imputar loro questo peccato». Detto questo, morì“. dal libro degli Atti degli Apostoli, capitolo 7, vv 55-60

Oggi la liturgia ci propone la figura di Santo Stefano primo martire (se volete leggerne una biografia cliccate qui). Per la parrocchia di Concordia Sagittaria e per la diocesi di Concordia-Pordenone oggi è un giorno di festa doppia perché Santo Stefano è il nostro patrono.

Stefano è una figura molto importante per noi cristiani. Come ho scritto nel titolo, può essere considerato per noi un modello di vera vita cristiana: egli, ispirandosi a Cristo, ha servito la comunità cristiana di cui faceva parte, rendendo così una grande testimonianza di fede a Dio, testimonianza che poi si è conclusa con il martirio.

La cosa che più mi colpisce di Stefano è stato la sua capacità di perdonare gli uccisori, così come fece Gesù sulla croce. Il perdonare i propri nemici è un qualcosa che ho sempre ritenuto difficile, senza impossibile, da fare. Solo lo spirito di Dio ci può aiutare per arrivare a farlo.

Possa l’esempio di Stefano aiutarci a diventare cristiani sempre più attivi nella vita delle nostre comunità, e gioiosi testimoni di Cristo.

  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: