Home > Articoli, Matrimonio, Omosessualità, Tradizione Famiglia Proprietà > Francia: l’esempio della “Figlia Primogenita”

Francia: l’esempio della “Figlia Primogenita”


Fonte: Rivista Associazione Tradizione Famiglia Proprietà

Nel Medioevo si diceva “Gesta Dei per Francos”. E ancor oggi, in pieno secolo XXI, la reazione popolare contro il “matrimonio” omosessuale è iniziata in Francia. Si tratta del movimento Manif pour tous. Ne parliamo con un suo protagonista, lo studente Antoine Burckhardt

TFP: Come è nato il movimento Manif pour tous?

Antoine Burckhardt: Da otto anni ormai si tiene a Parigi, ogni gennaio,
una Marche pour la vie. C’era quindi già una grande sensibilità sui temi che caratterizzano il nostro movimento. Anzi, credo che il baricentro dell’opinione pubblica francese si stia spostando sempre più a destra, come confermano anche i sondaggi. È stata, però, l’elezione di François Hollande, e concretamente la sua proposta di introdurre il “matrimonio” omosessuale, a far scattare la reazione di Manif pour tous (il cui nome scimmiotta lo slogan socialista “Mariage pour tous”). Nell’estate del 2012, rispondendo alla crescente pressione dei fedeli, il cardinale André Vingt-Trois, arcivescovo di Parigi, rivolse un appello a reagire contro tale proposta.

Nell’ottobre, la ministro della Giustizia Christiane Taubira presentò in Parlamento il disegno di legge, esigendo un iter abbreviato. La risposta fu immediata. Il 17 novembre venne convocata a Parigi la prima Manif pour tous. Aspettavamo 20 mila persone, che è la media per questo tipo di evento: ne arrivarono centomila! Evidentemente c’era qualcosa di nuovo nell’aria. Il 13 gennaio 2013, la seconda manifestazione radunò quasi un milione di persone sempre a Parigi, la più grande manifestazione della storia francese.

Vorrei subito sottolineare un particolare fondamentale: quella gente non manifestava per proteggere qualche interesse personale, ma in difesa di una certa visione della società, quella cristiana. Hollande aveva, infatti, dichiarato che il suo progetto non era solo quello di aprire il matrimonio agli omosessuali, ma di cambiare la civiltà francese. Un grande errore, secondo me, poiché si è tolto la maschera.

Per continuare a leggere clicca qui.

  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: