Home > Bibbia, Spirito Santo > Ricevete lo Spirito Santo

Ricevete lo Spirito Santo


La sera di quello stesso giorno, il primo dopo il sabato, mentre erano chiuse le porte del luogo dove si trovavano i discepoli per timore dei Giudei, venne Gesù, si fermò in mezzo a loro e disse: «Pace a voi!». Detto questo, mostrò loro le mani e il costato. E i discepoli gioirono al vedere il Signore. Gesù disse loro di nuovo: «Pace a voi! Come il Padre ha mandato me, anch’io mando voi». Dopo aver detto questo, alitò su di loro e disse: «Ricevete lo Spirito Santo; a chi rimetterete i peccati saranno rimessi e a chi non li rimetterete, resteranno non rimessi»“. Dal vangelo secondo Giovanni, capitolo 20, vv 19 – 23

È il cinquantesimo giorno dalla Pasqua. Il Signore Gesù mantiene la promessa. Dona a noi lo Spirito Santo.

Nasce la Chiesa che comunica al mondo la salvezza.

Gli apostolo escono allo scoperto, vincono la paura, rinnovano i gesti e le iniziative del loro Maestro, avvicinano tutti spesso con la sorpresa di essere attesi.

Lo Spirito li spinge al largo, come vento che soffia sulla loro povera umanità. Lo Spirito purifica e rende il cuore capace di accogliere la paternità di Dio e di costruire fraternità. Don il fervore necessario perché la preghiera sia espressione di amore e di abbandono. Fa vibrare le sillabe del vangelo perché trovino in noi interpreti fedeli. Suggerisce iniziative di perdono e di pace.


 

Il soffio di Dio passa così agli uomini che potranno realizzare la nuova famiglia dei salvati. Senza lo Spirito non c’è Chiesa, non c’è vita con Dio, non si potranno pronunciare parole in grado di operare quello che esprimono. Io ti battezzo, Io ti assolvo, Questo è il mio Corpo e il mio Sangue… sono parole rese vive dalla presenza dello Spirito santificatore.

Ormai questo soffio accompagna il nostro viaggio sulla terra e in ogni Pentecoste ci è dato di rinnovare la gratitudine per la sua dolce presenza.

Grazie a Lui nella Chiesa si continuano a scrivere pagine di amore, si percorrono sentieri di missione, ci vengono perdonati i peccati. Grazie a Lui non viene meno la fantasia della carità che apre il cuore alla lode e al ringraziamento e si diventa capaci di prendere cura delle molteplici debolezze dell’umanità

dal foglietto informativo della mia parrocchia, “Canta e Cammina”

Categorie:Bibbia, Spirito Santo
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: