Home > Gesù Cristo, Quaresima, Vita > Gesù e la samaritana

Gesù e la samaritana


Al pozzo di Giacobbe Gesù aspetta una donna. l’accompagna a conoscere il mistero di Dio attraverso il suo mistero di donna.

Non aggredisce la donna dai cinque mariti, non le dice che gli amori umani sono cattivi ma che bevendo quest’acqua avrà ancora sete.

Il futuro nuovo si apre davanti a lei camminando con Gesù da una piccola sete a una grande sete, quella dell’amore di Dio che perdona e rigenera.

Allora si diventerà sorgente per gli altri, come è stato Gesù, con la pazienza di ascoltare, di farsi mendicante assetato.


 

Il Vangelo di Giovanni riserva un’attenzione particolare alle donne.

Proprio ad una donna, disprezzata come eretica, Gesù offre il dono della fede. Inizia chiedendo da bere e alimentando in lei il desiderio dell’acqua viva; entra pian piano nella matassa ingarbugliata del suo cuore, suscitando sorpresa.

Poi a lei dice chiaramente che il Messa non si deve più attendere, ma solo riconsocere, poiché le sta davanti.

Così quella donna, liberata dalla sete di verità, diventa missionaria.

dal foglietto settimanale della mia parrocchia, “Canta e cammina”

 

 

  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: