Home > Bibbia > La fede se non ha le opere è morta

La fede se non ha le opere è morta


Che giova, fratelli miei, se uno dice di avere la fede ma non ha le opere? Forse che quella fede può salvarlo? Se un fratello o una sorella sono senza vestiti e sprovvisti del cibo quotidiano e uno di voi dice loro: “Andatevene in pace, riscaldatevi e saziatevi”, ma non date loro il necessario per il corpo, che giova? Così anche la fede: se non ha le opere, è morta in se stessa. Al contrario uno potrebbe dire: Tu hai la fede ed io ho le opere; mostrami la tua fede senza le opere, ed io con le mie opere ti mostrerò la mia fede“. Dalla lettera di Giacomo, capitolo 2, vv 14 – 18

Viene affrontato il rapporto molto delicato tra fede e opere.

Mettersi al seguito di Gesù, accettare il dono di credere e affidarsi a Dio, si traduce in uno stile di vita che diventa testimonianza.

Le opere sono la conseguenza del dono ricevuto ed espressione della nostra gratitudine a Dio che ci ha fatti suoi figli.

Non basta fare: ci vuole una ragione e un senso.

La fede illumina il movimento delle nostre mani perché riscalda il cuore e lo fa traboccare d’amore.

(dal foglietto settimanale della mia parrocchia “Canta e Cammina”)

Categorie:Bibbia
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: