Home > Riflessione > Pensiamoci su!

Pensiamoci su!


Ricevo dall’amico di Facebook Vito Schipisi e, condividendo in toto, ripubblico:

“LA ECO DI QUESTA SENTENZA NON DEVE VENIR  MENO. TRASFORMIAMOLA IN UN BOOMERANG

È una sentenza da tribunale di regime. Contiene in se più motivi di amara riflessione:

– distorce la verità giudiziaria formatasi nel dibattimento;

– intimidisce in massa i testimoni destinandoli ad essere processati per falsa testimonianza.

– è violenta nella forma, nella sostanza e nel metodo.

Nel primo caso, come nei regimi totalitari, il processo diventa una farsa per preparare la gogna. Nel secondo caso, nessuno più rischierà di testimoniare a favore degli imputati inquisiti di un’area politica. Cade su un uomo a cui le presunte parti lese testimoniano correttezza, signorilità e generosità. Dov’è il giudice terzo? Ci stiamo giocando la democrazia? La eco di questa sentenza non deve venir meno: trasformiamola in un boomerang contro il pericolo di un nuovo regime, per riprenderci la nostra sana libertà di giudizio politico.

Il giudizio politico spetta a noi POPOLO, non a loro CASTA“.

Categorie:Riflessione
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: