Home > America, Baracka Claus, Parody, Rush Limbaugh > Baracka Claus Is Coming To Town! (Song Parody)

Baracka Claus Is Coming To Town! (Song Parody)


RUSH: We have a new song. I was withholding this for the Christmas season. I’ve been waiting. I think it’s time to use it. We got Baracka Claus is Coming to Town.  Let’s just go all-in. They’re gonna dump on us anyway. So go all-in here, folks. Sit back and enjoy.

Read Full Transcript @ RushLimbaugh.com


Thanks to: the DailyRushbo

  1. Paolo Merolla
    novembre 27, 2012 alle 08:23

    Grazie per le risate, un po’amare…. ma noi sappiamo ridere🙂 Morsi, i mullah, e l’Emiro del Qatar hanno festeggiato con Obama già prima delle elezioni lì nell’Emirato, decidendo che l’offensiva di Hamas sarebbe partita solo dopo che fosse stato eletto (chissà come, lo sapeva già).
    Però – come scrive Rush Limbaugh – è in America, con questo repellente razzismo alla rovescia, l’America socialista, che la “punizione” sarà peggiore. E la cosa è davvero triste: controlla tutto, inizierà l’indottrinamento a scuola come in Italia 151 anni fa, in Russia, dovunque, il Washigton Post, leggevo, scrive che un senatore Repubblicano è “too pale”. Questa è autarchia. Se i ragazzi perdono il loro spirito, è finita. Però io sono convinto che a quello, che pare manco abbia vinto (ma non ne so molto), i quattro anni non glieli lascino finire. Io prego come tutti, e quello scomparirà: quando il nemico è in casa ci si ribella: e i comandi militari lì non sono quelli di Assad.

    • novembre 27, 2012 alle 10:13

      Prego. Ho anche altri video da pubblicare. È una parodia che però rispecchia la realtà delle cose. Mi pare ovvio che Morsi e compagnia abbiano fatto il tifo per Obama e che siano contenti della sua vittoria. Purtroppo Obama e l’Occidente in genere ha preso un grosso abbaglio con questa primavera araba. L’indottrinamento scolastico, specie nella scuola pubblica e nelle università, è già ben avviato, ed è per questo che il fenomeno dell’homeschooling (il bambino viene educato a casa dai genitori) è in continua espansione. Per quanto riguarda l’elezione di Obama ci sono state sicuramente delle irregolarità, come l’altra volta d’altronde. Per quanto riguarda i militari, invece, spero che sia come dici tu anche se con Obama è iniziata un’opera forte di indebolimento dei militari, che sono, ancora per quanto non lo so, l’unico settore sociale, diciamo così, di cui gli americani si fidano e in cui pongono un po’ di fiducia. Infine, per quanto riguarda il discorso del Washington Post, è la nuova narrativa dei DemocRATS: il Partito Repubblicano sarebbe troppo bianco, maschio e vecchio per attirare le minoranze e i giovani (anche se la realtà delle cose è un tantino diversa!).

      Che Dio ci aiuti!

  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: