Home > Riflessione > Ci è o ci fa?

Ci è o ci fa?


La persona troppo accomodante non fa che nutrire un coccodrillo nella speranza di essere divorata per ultima.  Sir Wiston Churchill

Il presidente egiziano Mohamed Morsi è in visita in Italia.

Logo dei Fratelli Musulmani

Personalmente, fossi stata io il Presidente della Repubblica non l’avre fatto neppure entrare in Italia. Questo perché fa parte dei Fratelli Mussulmani gruppo terroristico da cui sono nati hamas, al qaeda ed hezbollah, il cui motto è “Allāh è il nostro obiettivo. Il Profeta è il nostro capo. Il Corano è la nostra legge. Il jihād è la nostra via. Morire nella via di Allāh è la nostra suprema speranza”.

Fatta questa brevissima premessa vorrei commentare una parte  delle dichiarazioni rilasciate dal Presidente Napolitano dopo la conferenza stampa e cioè questa: “Ho apprezzato moltissimo che il principio numero uno su cui si impegna il nuovo Egitto è quello della eguaglianza di diritti tra tutti i cittadini”.  Vediamo di commentare senza lasciarci prendere dallo sconforto e dalla rabbia. È vero che dopo l’elezione, Morsi ha promesso ugugaglianza per tutti gli egiziani, ma è vero anche che, durante la campagna elettorale, ai sui sostenitori aveva promesso che la Costituzione si sarebbe basata sula Sharia, Sharia che di certo non promuove l’uguaglianza.

E ancora: “… impegno a sviluppare i rapporti di cooperazione economica per contribuire a dare risposte alle esigenze di lavoro e di avanzamento del popolo egiziano – potranno anche valere per sbarazzare il campo da pericoli che vediamo manifestarsi in un’area vicina sia all’Italia che all’Egitto in questi giorni, cioè pericoli di risposte terroristiche irrazionali e gravemente pericolose anche a fenomeni deprecabili come certi fenomeni di offesa a qualsiasi credo religioso”. È sciocco promettere soldi che non si hanno con la speranza che possano fermare il terrorismo, quando è molto possibile che possano invece promuoverlo, ed è sciocco, stupido, suicida, non avere il coraggio di denunciare il fatto che il problema di tutto è l’Islam. Mi chiedo poi perché, quando ad essere offeso è l’Islam, sono tutti in prima fila a chiedere scusa, mentre quando è il Cristianesimo ad essere offeso, nessuno osa fiatare.

Poi la sottolineatura della costante amicizia italiana con il mondo arabo, mi è sembrato un modo al quanto scadente di cercare di proteggere l’Italia  e i suoi soldati in Medio Oriente da eventuali attacchi islamici.

Secondo me, Morsi è l’ennesimo esempio di leader arabo che applica la taqiya (dissimulazione) con l’Occidente in quanto a noi dice quello che vogliamo sentirci dire, mentre alla sua gente dice la verità. E l’Occidente ci cade sempre.

Vi lascio con due articoli scritti in inglese e presi dal sito FrontPage Magazine:

Categorie:Riflessione
  1. settembre 14, 2012 alle 19:25

    “Riflessione” in tempo reale e, per me, condivisibile in toto. Sono cose che ai giornali, e ai banchieri di cui sono proprietà, non interessano. Così quello che fai parlandone e chiaramente è importantissimo!
    Non potendo, o sapendo, aggiungere nulla, segnalo un articolo sulla situazione generale che si va creando. È di Souad Sbai (Libero di oggi, ma non leggibile sul sito del quotidiano), l’ho trovato qui: http://www.informazionecorretta.it/main.php?mediaId=999930&sez=120&id=46044&print=preview

    • settembre 14, 2012 alle 20:47

      La cosa che più mi fa arrabbiare è che non ci vuole poi molto a trovare le notizie che ho usato per questo blog … è tutto su internet. La frase di Churchill che ho messo in principio di post ben si addice ai vari Napolitano, Obama and co. Domani leggerò l’articolo e poi ti farò sapere.

  2. settembre 14, 2012 alle 21:26

    As I site possessor I believe the content matter here is rattling great , appreciate it for your efforts.
    You should keep it up forever! Best of luck.

  3. settembre 15, 2012 alle 07:04

    In realtà è vero, forse non suscita reazioni perché siamo impegnati ad indignarci per i quaquaraqua della politica italiana… C’era chi ne scriveva, hai ragione!!
    Quell’articolo è un po’ fuori tema, mi scuso.

    • settembre 15, 2012 alle 08:30

      Secondo me ci stiamo concentrando troppo sull’economia, dimenticando che nel frattempo, nel mondo stanno accadendo altre cose ugualmente importanti! Se gli islamisti dovessero vincere l’economia diventerebbe l’ultimo dei nostri problemi. Come ti dicevo su Facebook dobbiamo continuare a scriverne!

      P.S. L’articolo non è affatto fuori tema! Scriverò sicuramente qualcosa a riguardo!

  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: